Come te nessuno mai: il libro che racconta l’Autismo

il libro che racconta l'autismo

Libro che racconta l’Autismo

Il libro che dovete leggere non parla di Autismo ma racconta l’Autismo attraverso la vita in famiglia.

il libro che racconta l'autismo

Il libro che dovete leggere è Come te nessuno mai di Anna Rita Grieco
che è “moglie, madre, figlia, psicologa, psicoterapeuta, cinefila, pacifista, innamorata della mia vita”, come ama definirsi.

Un libro che racconta l’autismo è un libro che parla di una famiglia, di Enzo e Annarita, parla di Vittorio.
Parla di persone vere.

Persone vere alle prese con problematiche vere, dubbi, difficoltà e paura e tanto tanto amore vero!

Perché Vittorio non è lo spettro autistico, Vittorio ha lo spettro autistico e sono cose diverse.

Vittorio, per la sua mamma e il suo papà, per i suoi parenti, per gli amici che lo amano è “solo” Vittorio!

Purtroppo c’è ancora tanta ignoranza e diffidenza, così tante volte queste famiglie devono, oltre che affrontare piccole grandi battaglie quotidiane, anche scontrarsi con l’ottusità di certe persone.

E come si rompono questi muri?

Parlando e raccontando, proprio come ha fatto Anna Rita.

L’IDEA

Come tante volte succede con le cose straordinarie, anche questo libro è arrivato un po’ per caso, dall’idea di un regalo di Natale a parenti ed amici.

Un’idea talmente bella e ben realizzata che si è trasformata in via del tutto naturale in un libro.

Come te nessuno mai è la raccolta dei post pubblicati su Facebook da mamma Anna Rita nell’arco dell’ultimo anno: aneddoti, riflessioni, vita.

Questo libro è una finestra: quando si apre respiri aria nuova, scorgi un temporale in lontananza, vedi i genitori pronti ad aprire l’ombrello, ed un piccolo grande lottatore pronto a combattere e divertirsi…

RACCONTARE E RACCONTARSI

il libro che racconta l'autismo


Io racconto il bello dell’autismo. Ma l’autismo è ‘na guerra. Proteggerò Vittorio da chi non si adopera per far capire a tanti cosa è l’autismo. Se servirà farò anche quello… Il ruolo di sensibilizzatore. L’addestramento è niente, la volontà è tutto mi direbbe Batman. 

Raccontare la propria vita con un bambino affetto da spettro autistico non è raccontare “solo la propria vita” ma è raccontare la vita di tante famiglie.

Ognuno con una storia, ognuno con un mondo diverso, dentro e fuori.

Raccontarsi senza difese e senza filtri, con tanta sincerità: ecco cosa vuol dire autismo, ecco cosa vuol dire amare.

Conosco Annarita, siamo cresciute nello stesso paese, e me la ricordo sempre così: con il suo compagno ormai marito Enzo e sempre sorridente.

Non conoscevo la sua storia, non conosco Vittorio, eppure appena ho scoperto che aveva scritto questo libro le ho chiesto subito di poterne parlare.
Perché?
Perché queste sono le cose di cui vale la pena scrivere e parlare, queste sono le cose belle che creano le mamme, queste sono cose che aiutano tante famiglie a non sentirsi sole.

Perché per la sua famiglia, ricordiamolo, un figlio è solo un figlio, non è il nome della malattia che ha… E Vittorio è “solo” Vittorio: l’amore grande di mamma e papà…
Come te nessuno mai!

libro autismo

Il libro che racconta l’autismo è il libro che racconta di Vittorio, Annarita ed Enzo… Ma anche di Giacomo Serena e Andrea, di Alice e Nicola, Marco, Stefania e Sergio, Simone e Luca, Matteo, Federico…

Vale la pena leggerlo!

Io corro a comprarlo tu cosa aspetti?

Lo trovi qui:

Questo è il link diretto al libro sul sito il mio libro
Qui invece i link diretti di ibs Feltrinelli

Segui Anna Rita Grieco anche sulla sua Pagina Facebook

0 Comments

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: